PC: ” Il 1° MAGGIO E’ DEI LAVORATORI non degli sfruttatori e dei loro amici”

Il Partito Comunista Versilia non ha aderito ai cortei di Seravezza e Massarosa, in onore del 1° Maggio. CGIL, CISL e UIL hanno chiamato a raccolta la cittadinanza sotto lo slogan ” Europa, Lavoro, Diritti e Stato Sociale”. Il PC Versilia ha ritenuto che fosse consono non aderire alla chiamata dei sindacati, non perche’ non abbiamo a cuore la data la celebrazione del 1° Maggio, ma perche’ non vogliamo lottare per la salvaguardia di questa Europa, un’ Unione non votata da nessuno che ha creato precarieta’, disoccupazione e una generazione di giovani senza Futuro. Ha creato un’istruzione al servizio del profitto di pochi, che esclude chi non puo’ permetterselo e serve le esigenze del profitto si pochi. L’UE ha legittimato poche societa’ che si arricchiscono mentre cresce la poverta’; la si fa passarre come un baluardo per la pace quando e’ stata artefice di aggressioni militari in paesi come la Libia e Siria. Oggi sono molti quelli che che dicono che questa UE non e’ frutto di cio’ per la quale fu pensata; noi rispondiamo che invece e’ proprio cosi’. Questa UE e’ stata voluta ed e’ nata come la creazione di un grande mercato continentale, fondato sulla libera circolazione di merci e capitali, funzionale esclusivamente alla difesa dei grandi monopoli. Ecco perche’ come comunisti non intraprenderemo l’illusione della riformabilita’ dell’Unione Europea; abbiamo lavorato, lavoriamo e lavoreremo per uscire dall’UE, dall’Euro e dalla Nato per il potere popolare e non quello delle banche e dei grandi monopoli. Questo ovviamente non ha nulla a che fare con la patetica retorica sovranista, che non vuole alcun cambiamento di sistema. L’Europa dei popoli, se nascera’ potra’ essere solo socialista e nascera’ solo dalle ceneri di questa Unione Europea, nella quale non esiste alcun futuro per la gioventu’. Non eravamo presenti in piazza questo 1° Maggio, ma lo saremo per tutto il resto dell’ anno e non solo sotto elezioni.

Duccio Checchi- Partito Comunista Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − = tre