Potere al Popolo a Viareggio, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta vuole spiagge libere per tutti.

Con l’inizio della stagione turistica si ripropone l’annosa questione delle spiagge accessibili a tutte/i soprattutto a chi non può permettersi di pagare ombrelloni negli stabilimenti balneari.
Il poter andare al mare è un diritto di tutte/i. Molte persone malate e anziane hanno bisogno del mare non solo come svago ma anche perché richiesto dalle cure per la loro salute.
Con l’azione compiuta oggi di attaccare striscioni sulle spiagge di Viareggio, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta vogliamo sensibilizzare le amministrazioni comunali sull’esigenza di spiagge attrezzate gratuite dove siano garantiti i servizi igienici, le docce e soprattutto la sicurezza. Pensiamo, inoltre, che i balneari dovrebbero ricordarsi di non essere i proprietari delle spiagge ma solo dei gestori per concessioni.

Potere al Popolo Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

2 Responses to Potere al Popolo a Viareggio, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta vuole spiagge libere per tutti.

  1. Emanuela says:

    Non siamo padroni delle spiagge e paghiamo per stare lì e dare dei servizi per fa
    re si che sia una bella giornata di vacanza per choi viene in spiaggia…tutto qua e credo che per le persone che hanno bisogno di mare ci siano delle sovvenzioni per venire da noi pagando meno ed avere tutto ciò di cui possano avere bisogno

  2. Marco Genovesi says:

    Non dovrebbero essere i balneari a ricordarselo
    Ma le autorita’ del demanio marittimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + 4 =