Arrampicata in difesa delle Alpi Apuane.

Dopo il successo dell’iniziativa “Buchi nelle Pietra”, promossa dal Cantiere Sociale Versiliese e da Potere al Popolo Versilia, presso la Casa del Popolo di Solaio continua l’impegno verso la difesa del territorio apuo – versiliese. Nella giornata di domenica 9 giugno, i compagni della Casa Rossa Occupata di Montignoso, impegnati nella lotta contro la discarica della Cava Viti, hanno deciso di organizzare una arrampicata per rimanere a contatto con la natura e continuare a sensibilizzare sul tema delle cave.

C’è stato, poi, anche una breve confronto a cui hanno partecipato compagni di varie realtà sociali e politiche.

La Casa Rossa Occupata come altre realtà sociali e politiche vuole dare continuità alla difesa dei territori e contrastare la devastazione messa in atto dal profitto a discapito della vita di molt@! Difendere i nostri monti dall’escavazione è uno degli obbiettivi che queste realtà si sono dati. Intanto, un’altra importante iniziativa ambientalista sarà promossa dalla Mansarda Creativa e Cantiere Sociale Versiliese presso la propria sede di Viareggio, con numerose altre adesioni,, martedì 25 giugno alle ore 21 sul tema “Rifiuti Zero.” Per l’occasione sarà presente Rossano Ercolini, esperto mondiale del tema.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sei = 24