Repubblica Viareggina critica il leghista Baldini che ha attaccato il vescovo.

Non bene ma benissimo ha fatto il vescovo di Lucca a prendere posizione contro un decreto disumano e anticostituzionale verso il quale dovremo tutti opporci con ogni mezzo necessario.
Il signor Massimo Baldini, esponente leghista viareggino non ha perso l’occasione di attaccare il vescovo affermando “La chiesa smetta di far politica.” Premesso che noi vediamo nella presa di posizione del vescovo una posizione etica e non politica, ci appare ancor più bizzarro che sia un esponente politico, di un partito il cui leader invoca la Vergine Maria ogni due per tre, a fare questa censoria esternazione.
Massimiliano Baldini ama interferire su tutto creando non pochi problemi alla comunità. Per colpa di un suo ricorso, rivelatosi poi sbagliato abbiamo avuto una parentesi di commissario prefettizio durante l’amministrazione Del Ghingaro che ha creato non pochi problemi al comune. Per colpa di sue pressioni abbiamo la magistratura che invece di indagare sulla criminalità perde tempo in nuove indagini su chi contestò legittimamente Salvini e adesso invade pure il terreno della chiesa. Il signor Massimo Baldini è già in campagna elettorale ma è bene ricordare che per diverse volte ha già provato a fare il sindaco di Viareggio e che tutte le volte i viareggini non l’hanno voluto.

Repubblica Viareggina

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 × = quaranta otto