Diverse migliaia di comunisti in piazza contro il governo Conte.

Una fiumana di bandiere rosse, sabato 5 ottobre, ha attraversato le vie di Roma. I militanti del Partito Comunista e del Fronte della Gioventù Comunista hanno manifestato contro il governo Conte sostenuto da PD, M5S, LeU e Italia Viva. Un governo che proseguirà le politiche antipopolari in favore della finanza e delle grandi imprese. Un governo dei poteri forti, delle banche, dei mercati, dell’Unione Europea, della Confindustria con il sostegno esplicito degli Stati Uniti, della Nato, del Vaticano. Marco Rizzo e i suoi hanno le idee chiare.
Non sarà questo governo a fermare la crescita della Lega e della destra, i cui provvedimenti reazionari, repressivi e razzisti hanno giustamente destato sdegno e grande preoccupazione in ampi settori delle classi popolari. Chi crede che l’alternativa a una destra nazionalista possa essere il governo diretto dall’Unione Europea si illude e fa il gioco della destra. Alla fine in piazza erano diverse migliaia nonostante televisioni e giornali non abbiano dato il giusto risultato ad una mobilitazione che ha visto partecipare anche diversi militanti provenienti dalla Versilia e dalla Toscana come da tutto il resto d’Italia.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

One Response to Diverse migliaia di comunisti in piazza contro il governo Conte.

  1. Un giusto articolo, per una stupenda manifestazione.
    È vero, i comunisti PC hanno le idee chiare e pure un ottimo programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 6 = trenta