Unione Inquilini anche quest’anno in piazza per il 10 ottobre “giornata sfratti zero.”

L’Unione Inquilini ha promosso un presidio davanti al municipio di Viareggio nell’ottava giornata nazionale “Sfratti Zero.” Con bandiere e striscioni davanti all’ingresso del comune hanno chiesto che gli abitanti delle case occupate siano regolarizzati, di bloccare gli sfratti, di redigere un piano casa che metta al centro le persone e non il profitto e la riqualificazione dell’immenso patrimonio abitativo pubblico e privato in stato di abbandono e degrado. All’iniziativa hanno aderito anche Rifondazione Comunista, Partito Comunista e FIOM. Vedremo adesso se l’amministrazione vorrà ascoltare queste richieste o tirerà dritto come ha sempre fatto.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 × = quaranta