AS.I.A. e BMSpA portano panettoni agli inquilini di via delle Catene e denunciano la muratura di sei case.

Giovedì 27 una delegazione della Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare e di AS.I.A. ha portato panettoni e spumanti agli abitanti di via delle catene in emergenza abitativa. E’stata l’occasione anche per un confronto sulle loro condizioni. Gli inquilini si lamentano della mancanza di manutenzione da parte del comune di Viareggio e del fatto che ogni tanto ci sono stati degli stacchi del gas. Alcuni di loro sono in emergenza abitativa da più di 10 anni ma qualcuno anche da molti di più. C’è pure una persona anziana e malata costretta a fare le scale. Quello che però ci sorprende è il fatto che vi siano sei case murate. E’ vero che Giorgio Del Ghingaro sta cercando di negare che esista un’emergenza abitativa in città ognuno è libero di provare a dimostrare quello che vuole, del resto ci sono ancora persone nel 2019 che sostengono che la terra sia piatta. Proprio alcuni giorni fa una persona è stata allontanata dal Ferro Hotel e gli sfratti, compresi quelli con bambini, non cessano però ci sono le case murate. Tutto questo è semplicemente inaccettabile.

Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare

AS.I.A./USB

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 5 = quattordici