Repubblica Viareggina: Ripiantiamo la Farnia in via della Gronda.

Cadeva a Giugno la monumentale farnia di Via della Gronda sotto il peso dei secoli ma pure dell’incuria.
Dove ieri vi era la quercia oggi c’ è un vuoto, a volte riempito (ma non è bello) da qualche autovettura di passaggio
Repubblica Viareggina interpretando i sentimenti di molti cittadini attenti alle tematiche ambientali propone di mettere a dimora nel medesimo luogo un nuovo esemplare di Quercus Robur a parziale compensazione della secolare quercia caduta quest’estate.
La Farnia aveva una circonferenza di 3,2 metri e un altezza di circa 14 metri e rappresentava una testimonianza storica notevole in quanto ultimo residuo dell’antica selva planiziaria
Non possiamo fare niente per riportare in vita la secolare farnia di Via della Gronda ma possiamo fare qualcosa per le nuove generazioni, metterne a dimora un altra e sperare che duri quanto, se non di più, della cara vecchia quercia che ha vegliato per tanto tempo sugli abitanti del Terminetto e della Migliarina.
Repubblica Viareggina

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = due