Repubblica Viareggina: “Viareggio soffoca nello smog e il sindaco da la colpa alle sterpaglie e non alle auto.”

Viareggio è soffocata dallo smog e lo stesso Giorgio Del Ghingaro è stato costretto ad ammetterlo ma se ne è uscito dando la colpa alle sterpaglie bruciate e a qualche caminetto. Per noi di Repubblica Viareggina il problema principale è dovuto al centro città invaso dalle automobili private. E non ci sembra che il sindaco abbia fatto qualcosa in questi cinque anni di amministrazione per provvedere. Il Pm 10 comporta dei rischi elevatissimi per la salute e a dirlo non è il primo scappato di casa ma la commissione europea. Il sindaco dovrebbe essere il primo garante della salute di noi tutti.
Ogni anno l’inquinamento da polveri sottili provoca nel nostro paese più di 66 mila morti premature, rendendo l’Italia lo Stato membro dell’UE più colpito in termini di mortalità connessa al particolato, secondo l’Agenzia europea dell’ambiente (AEA)». Noi di Repubblica Viareggina siamo convinti che solo se adotteremo una politica preventiva e strutturale, favorendo la pedonalizzazione del centro città, efficienza energetica degli edifici, sistemi di riscaldamento sostenibile, ciclabilità urbana potremo pensare di ridurre l’inquinamento da Pm10, Provvedimenti che iin città limitrofe: Firenze, Lucca, Pisa, ecc., hanno già messo in atto da tempo.
Dopo cinque anni non c’è stato alcun provvedimento teso a risolvere il problema. Ma adesso, improvvisamente, si è accorto che il problema esiste. Ma dove ha vissuto il signor Giorgio Del Ghingaro in questi cinque anni?
Repubblica Viareggina

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− uno = 7