Il Museo Popolare della Pineta invita il mondo ambientalista ad una mobilitazione unitaria per il 14 giugno.

“In questi mesi segnati dalla Pandemia di Covid 19, la questione ambientale è divenuta ancora più importante. La mal gestione dei territori per colpa delle logiche del profitto, sembra però non dare tregua. Anche durante questi mesi infatti non sono mancati episodi di vera e propria devastazione del verde pubblico, proposte di riduzioni dei confini del Parco Migliarino S. Rossore Massaciuccoli, idee malsane di chiusura delle spiagge libere e conseguenti “esodi” verso le spiagge del Parco, installazioni di nuove antenne elettromagnetiche e nessun progetto avviato in maniera ambientale, dalla messa a dimora di alberi, alla gestione dei rifiuti e alla normale manutenzione degli spazi verdi. Tali scelte rispondono ad un’ esclusiva logica di profitto che devasta i nostri territori e la nostra salute. per noi è giunto il momento di dire basta partendo dalla difesa del parco senza “se” e senza “ma”. Come Museo Popolare della Pineta sentiamo necessario un intervento unitario di lotta, perciò abbiamo deciso di inaugurare la stagione 2020 mettendo in primo piano la partecipazione di comitati, associazioni, gruppi politici e soggettività sensibili che si spendono per la tutela ambientale e per la salute di tutt*, che invitiamo a partecipare ad un presidio in Pineta di Levante, dietro allo Stadio, Domenica 14 giugno Sarà importante ribadire che il parco, ma più in generale l’ ambiente, è un bene comune fondamentale per la salute di tutt*, e come tale deve essere scevro di interessi privati e dal profitto. Al termine del presidio, verrà inaugurata l’ edizione 2020 del Museo Popolare della Pineta, intitolando il Museo a Giak Verdun, personaggio poetico. NO ASSE recentemente scomparso, nato proprio nella Pineta di Levante. Il tutto si svolgerà nel rispetto delle norme sanitarie mantenendo il distanziamento sociale. NO ASSE, SI STADIO // NO ANTENNE SI ALBERI // NO PROFITTI E SPECULAZIONE SI SPIAGGE LIBERE E BENI COMUNI “

Museo Popolare della Pineta

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

One Response to Il Museo Popolare della Pineta invita il mondo ambientalista ad una mobilitazione unitaria per il 14 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 − = due