Piazza Mazzini si riempie per il flash mob di Viareggio Meticcia per chiedere giustizia per George Floyd

Tante persone hanno risposto, sabato 6 giugno alle 18, all’appello di Viareggio Meticcia ritrovandosi in piazza Mazzini a Viareggio per un flash mob per chiedere giustizia per George Floyd, per rifiutare la narrazione delle mele marce e denunciare la repressione e il razzismo che sono presenti tra le forze di polizia americana. Otto minuti in ginocchio e poi un lungo applauso hanno contraddistinto un’iniziativa a cui hanno partecipato tanti cittadini comuni e l’ANPI di Viareggio con tanto di bandiera. In molte città italiane si sono svolte manifestazioni analoghe.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto − = 5