Passeggiata “No Asse”, la terza quest’estate al Museo Popolare della Pineta tra poesie e performance artistiche.

Si è svolta domenica 26 la terza passeggiata “No Asse” al Museo Popolare della Pineta durante l’iniziativa “Basta con le solitudini”. Iniziata con un intervento di solidarietà al movimento No TAV sotto attacco repressivo, ha proseguito con una passeggiata nella bellissima area dalla pineta di Levante che rischia di essere distrutta per lasciare il passo ad un folle progetto speculativo come è l’asse di penetrazione. Durante la passeggiata sono state descritte le opere presenti, sono state lette alcune poesie, tra le quali quelle di Giak Verdun a cui è intitolato il museo popolare e sono state realizzate tre performance. “Studio sul corpo alchemico” di Marico Fiorentini ed Eugenio Sanna, “Mio il corpo nostra la terrà” delle Reodaiste e “Profanazione e Resurrezione” di Gigi Blù.

Qui sotto i link delle tre performance

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ tre = 10