Viareggio a Sinistra: “L’ex caserma dei carabinieri deve tornare bene della città.”

Presidio davanti all’ex caserma da parte di Viareggio a Sinistra con Roberto Balatri candidato a sindaco. Sono stati effettuati diversi interventi e c’è stato un volantinaggio. All’iniziativa sono intervenute/i anche le candidate/i al consiglio regionale per Toscana a Sinistra Francesca Trasatti, Antonella Serafini e Andrea Dini.

Il testo del volantino

“Da troppo anni la ex Caserma dei Carabinieri troneggia in Piazza Mazzini, espressione di un degrado e un disinteresse civico prima ancora che amministrativo.

Come può una città consentire che un bene che appartiene alla collettività rimanga chiuso, inutilizzato con il rischio che possa diventare un pericolo per l’incolumità delle persone?

Come si può continuare a non vedere quanto ciò strida, se solo a qualche decina di metri la galleria d’Arte e Moderna e Contemporanea inneggia alla Cultura?

E la cultura non è forse partecipazione e uso della città?

IL RECUPERO DELLA EX CASERMA È IN PRIMIS UN GESTO DI CULTURA.

Un recupero che deve vedere questo importante edificio restituito all’uso pubblico per destinarlo:

– ad uso scolastico, per alleggerire il carico che attualmente attanaglia la Darsena?;

– ad edilizia pubblica, con progetti di cohousing?

– attività culturali per un polo museale aperto e partecipato?

La città saprà esprimersi per farne l’uso migliore.

Nel frattempo la parola d’ordine è una sola.

L’Amministrazione Comunale deve adoperarsi perché questo edificio venga restituito alla città.

Roberto Balatri Sindaco farà la sua parte.

Viareggio a Sinistra deve fare la sua parte.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 × = venti quattro