Unione Inquilini Viareggio solidale con la protesta all’ex Caserma di Viareggio a Sinistra.

EX CASERMA DI PIAZZA MAZZINI: STOP ALL’ABBANDONO E AL DEGRADO

Pieno sostegno da parte di Unione Inquilini alla manifestazione promossa da Viareggio A Sinistra ieri sera davanti all’ex Caserma dei Carabinieri di Piazza Mazzini
Da anni questo grande edificio pubblico giace in uno stato di abbandono e di degrado, in barba ad ogni logica di razionalità e di riqualificazione del centro di Viareggio
Nel frattempo, la Provincia di Lucca continua a pagare 10.000 euro annui di IMU, per tenere questo e altri immobili come l’ex APT chiusi.
Il Comune di Viareggio non può più nascondersi dietro l’ipocrita gioco delle tre carte, perché quando fa comodo invece i soldi dall’alto e i “santi in paradiso” per le operazioni speculative vengono trovati con facilità (vedi operazione Ex Arengo con Gaia S.p.A.)
Chiediamo con forza che l’ex caserma venga ristrutturata e che i suoi locali vengano adibiti ad uso abitativo e/o di foresteria a prezzo calmierato; qualora non fosse immediatamente possibile a causa del vincolo culturale che grava sull’immobile, facciamo presente che a seguito dell’emergenza COVID-19 molte scuole del territorio (anch’esse di competenza della provincia) sono in drammatica necessità di aule per consentire il rispetto del distanziamento sociale: potrebbe essere un primo importante segnale di interessamento della Provincia alla sorte dei suoi immobili, visto che già nel caso dell’Ex Collegio Colombo gli occupanti furono fatti uscire con progetti a termine senza che poi i lavori siano effettivamente partiti, e adesso sia studenti che inquilini si trovano fuori dallo storico collegio viareggino, che rimane chiuso e inutilizzato.

Unione Inquilini Viareggio

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 × nove =