Il giudice Leonardo Guarnotta ha presentato all’iniziativa promossa dall’ARCI il libro “C’era una volta il pool Antimafia i miei anni nel bunker.”

Si è svolta venerdì 16 alle ore 21.00 presso L’Officina d’arte fotografica e contemporanea “Dada Boom” la presentazione del libro “C’era Una volta il Pool Antimafia”, che narra la storia degli anni delle stragi, delle guerre di mafia e del Maxi-processo raccontata direttamente da chi ha vissuto quegli anni e che ha partecipato alla lotta per sconfiggere la mafia nella società e nelle aule di tribunale insieme a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Era, infatti, presente l’autore, il giudice Leonardo Guarnotta, che insieme a Falcone, Borsellino, Caponnetto e altri fu uno dei fondatori del Pool Antimafia. Ha coordinato l’iniziativa l’avvocato Tiziano Nicoletti. L’evento è stato promosso da ARCI LuccaVersilia all’interno delle proposte legate al progetto SI CREA, promosso da Arci Toscana e finanziato dalla Regione nell’ambito di Giovani Sì. Il libro è stato presentato in modo esaustivo e il dibattito è stato ricco di interventi da parte del pubblico che ha rispettato le normative anticovid.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − uno =