Camaiore approva mozione presentata da Favilla per un trasporto pubblico sicuro. PRC e RV: “Gli altri comuni facciano altrettanto.”

“Il trasporto pubblico locale, elemento critico nella diffusione del virus SARS-CoV-2, sta rimanendo sullo sfondo del dibattito nella società e nella politica, per questo da tempo alcune forze politiche, sociali, sindacati, associazioni, reti contro la crisi, ecc hanno deciso di lanciare una campagna per chiedere una maggiore sicurezza sui trasporti pubblici. E’ stata lanciata una petizione online sulla piattaforma change rivolta alla regione. Studenti e lavoratori che usano i mezzi pubblici devono potersi spostare con la massima sicurezza per questo serve un’inversione di tendenza rispetto alla privatizzazione, con l’obiettivo di fondo il considerare il trasporto locale un servizio pubblico, atto a rendere effettivamente accessibile a tutti – senza distinzioni di condizione sociale e di collocamento territoriale – un diritto fondamentale di tutti e tutte. Ringraziamo il presidente del consiglio comunale di Camaiore Andrea Favilla per avere avuto la sensibilità di presentare al consiglio comunale, dello scorso 22 gennaio, una mozione che invitasse il consiglio comunale di Camaiore a pronunciarsi in questa direzione. L’ordine del giorno presentato da Andrea Favilla è stato approvato con tredici voti a favore e due astensioni. Ci auguriamo, adesso, che anche altri consigli comunali seguano l’esempio di Camaiore. Noi lavoreremo per sensibilizzare sull’importanza di un trasporto pubblico sicuro.”

Partito della Rifondazione Comunista federazione della Versilia

Repubblica Viareggina per i beni comuni.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 4 = sette