Rifondazione Comunista di Camaiore appoggia la lettera ai sindaci della Rete Versiliese contro la crisi.

“Come Rifondazione Comunista Camaiore appoggiamo la lettera aperta ai sindaci della Rete versiliese contro la crisi. Pensiamo che sia fondamentale che il varo del nuovo bilancio comunale annuale del 2021 sia per il più possibile incentrato su investimenti sul fronte sociosanitario vista la situazione che stiamo affrontando a livello globale. In particolare le urgenze evidenziate nella lettera sono:
1) Assistenza e ascolto dei cittadini in difficoltà, in particolar modo agli anziani, sia in strutture RSA che a domicilio, essendo questi molto spesso dimenticati dalle amministrazioni.
2) Andare a sanare situazioni di disagio preesistenti e aggravate dalla pandemia, ad esempio fornendo generi alimentari e rispetto del diritto alla casa.
3) Creare sportelli di ascolto per assistere la cittadinanza nelle situazioni giornaliere anche più semplici.
Riteniamo inoltre la tutela della salute psicologica importante tanto quanto quella fisica.
Inoltre, tutti i sindaci dovrebbero impegnarsi a conoscere qual è lo stato di salute dei propri concittadini e, attraverso dati e rilevazioni, fornire periodicamente dei resoconti pubblici, essendo loro i garanti della salute a livello comunale.”
Rifondazione Comunista Camaiore

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + 2 =