Il saluto del presidente dell’ANPI Provinciale, Filippo Antonini, alla manifestazione per la Palestina.

“L’Anpi Provinciale porta i saluti ed esprime la propria vicinanza e solidarietà alla lotta del popolo palestinese
Purtroppo, in Palestina, si sta perpetrando l’ennesimo massacro; pertanto ci associamo -con forza- al desiderio di pace in un’area occupata e martoriata da decenni di tragedie, ma ben consapevoli che non ci possa essere una vera pace senza giustizia, come ci ricorda -infatti- lo storico latino Tacito: “Rubare, massacrare, rapinare,mquesto essi, con falso nome chiamano impero e là dove hanno fatto il deserto, dicono di aver portato la pace”. Ma per raggiungere una vera pace contro l’imperialismo, il popolo palestinese necessita di una leadership forte, autorevole, trasparente, laica, progressista ed autenticamente popolare!
Viareggio -da sempre- è una città sensibile e solidale; infatti mi torna alla mente che qui, durante il “Torneo di Carnevale”, si giocò una partita di calcio tra israeliani e palestinesi… ma ancor di più il pensiero va ad una partecipata manifestazione cittadina, in favore del popolo palestinese, in cui il vecchio partigiano, Presidente dell’Anpi della Versilia, si abbracciò fraternamente con il partigiano palestinese. Chi lotta per la libertà e contro l’occupazione, nonostante le differenze linguistiche e geografiche, si incontra e si capisce al volo! La solidarietà internazionale e la memoria della Resistenza sono armi ed esperienze straordinarie e come diceva il critico d’arte Giulio Carlo Argan: “…c’è la violenza di chi assale e la violenza di chi si difende o resiste; la prima è un crimine la seconda un dovere.”
Filippo Antonini
Anpi Provinciale-Lucca

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 × = diciotto