L’assemblea del Cantiere Sociale Versiliese ha approvato il bilancio economico e annunciato una serie di iniziative culturali.

Si è svolta venerdì 4 giugno l’assemblea degli scritti al Cantiere Sociale Versiliese. La prima dopo il post pandemia. L’assemblea ha visto presente quasi tutte le associazioni che fanno parte del Cantiere Sociale Versiliese. Ha salutato l’ingresso del Collettivo Dada Boom nel Cantiere Sociale Versiliese che gestirà lo spazio RicreAzione e che porterà sicuramente a tutta l’esperienza nuova linfa. E’ stato approvato in modo unanime il bilancio economico. Sono stati elencati i lavori che la struttura ha realizzato durante il periodo di chiusura forzata. Numerose migliorie sono state realizzate dall’imbiancatura, al ripristino di nuove canale, al giardinetto, ecc.. Sono state annunciate anche le prossime iniziative del Cantiere Sociale. Venerdì 18 giugno assieme a molte altre realtà sarà promossa un’iniziativa di approfondimento e solidarietà sulla Palestina dal titolo “Terra di Palestina, sangue di un popolo.” Venerdì 25 giugno mercatino delle autoproduzioni e musica. Venerdì 2 luglio presentazione di un libro di poesie di Sante Notarnicola per sostenere un progetto finalizzato allo studio dei detenuti.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 − uno =