Proteste anche a Viareggio per l’assassinio di Adil sindacalista SI COBAS nel novarese.

Dopo il grave fatto di sangue a Novara, dove un sindacalista dei SI COBAS, Adil Belakhdim, è stato vigliaccamente ucciso da un crumiro che lo ha investito con il camion dandosi poi alla fuga, in tutta Italia ci sono state proteste. A Viareggio esponenti di Potere al Popolo, Cantiere Sociale Versiliese, Collettivo Dada Boom e COBAS hanno esposto uno striscione fuori dalla LIDL, azienda coinvolta in questo drammatico fatto.

L’omicidio di Adil non è slegato dalle altre violenze padronali. Da Prato a Lodi i padroni assoldano squadracce per aggredire i lavoratori in sciopero e questo avviene con il silenzio assenso della polizia di stato che non interviene. Se mai qualcuno avesse ancora dubbi sulla teoria della “non neutralità dello stato” di Karl Marx le immagini di questi giorni dovrebbero aprire occhi e menti.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 − sei =