Striscioni sul Matanna. Prosegue la collaborazione tra varie realtà ambientaliste.

Continua la collaborazione tra varie realtà ambientaliste per difendere i territori da speculazioni e devastazioni. Domenica 8 agosto dalla cima del Monte Matanna sono stati fotografati tre striscioni quello di Apuane Libere, quello del Comitato “Le Voci degli alberi” di Pietranta e quello del Coordinamento “La Lecciona non si tocca.”

Una bellissima giornata con tanti protagonisti, tutti accomunati da una sola volontà quella di proteggere l’ambiente, che non può essere sacrificato per nessun motivo nemmeno per le logiche di profitto. Le Alpi Apuane, il parco regionale di San Rossore, gli alberi sono un patrimonio dell’umanità e devono essere intoccabili.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + = 7