Sciopero del clima diverse migliaia di giovani in piazza in Toscana. Striscioni in difesa della Lecciona a Viareggio e Pisa.

Diverse centinaia di giovani studenti, anche a Viareggio, sono scesi in piazza nella giornata mondiale dello sciopero del clima. I Fridays For Future sono tornati in tantissime città europee. In Toscana ci sono stati cortei in moltissime città da Firenze a Livorno, da Lucca a Pisa. Si tratta di un segnale importante, per chi vuole provare ad impedire la distruzione dle pianeta. Molti i cartelli e gli striscioni, a Viareggio, che hanno caratterizzato un corteo colorato che è partito con un po’ di ritardo da Piazza Mazzini. Alcuni interventi e la foto dello striscione in difesa della Lecciona con i ragazzi sulla tribuna del carnevale e poi il corteo. E proprio la difesa della Lecciona è stata una delle lotte che ha caratterizzato questa giornata. Lo striscione del coordinamento della Lecciona ha aperto il corteo del FFF a Viareggio ma era presente anche alla manifestazione di Pisa. Il corteo è terminato davanti al municipio con microfono aperto. Tra i vari interventi quello dell’assessore all’ambiente che non ha saputo rispondere a chi lo incalzava per le tante contraddizioni che ha questa amministrazione sulle politiche ambientali. Insomma un penoso tentativo di strumentalizzazione non andato a buon fine.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro + 9 =