Giovani Comunist* in piazza contro l’affossamentoe del Disegno di Legge Zan.

Sabato 6 novembre in Piazza Margherita, a Viareggio, si è svolto un presidio promosso dai Giovani Comunis* e Partito della Rifondazione Comunista al quale ha aderito anche il Partito Comunista dei Lavoratori. Il presidio è stato promosso per protestare contro la bocciatura del Disegno di Legge Zan. All’iniziativa, che ha visto alternarsi interventi e musica hanno partecipato quasi cento persone. Contro la transomofobia occorre impegnarsi e lottare. E’ stato, inoltre, ricordato come questa estate dopo il pride un giovane fu aggredito dai soliti noti cresciuti alla scuola dell’odio, del razzismo e dell’omofobia.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque + = 8