E’ nato il “luogo della memoria, della solidarietà e della partecipazione.” Uno spazio utile per ottenere giustizia sulla strage di Viareggio.

E’ nato al Varignano in Via Aurelia Sud 20, il luogo della memoria, della solidarietà, della partecipazione. Si tratta di uno spazio per ricordare la terribile notte del 29 giugno 2009, quando la vità innocente di molti nostri concittadini fu stroncata per sempre per colpa di un disastro ferroviario che ha dei responsabili ben precisi ma che ancora non sono stati puniti come meriterebbero.

Trentadue persone morirono per causa delle perverse logiche del profitto e un’intera citta aspetta ancora giustizia. Questo spazio servirà proprio per elaborare il percorso che dovrebbe portare ad ottenere verità e giustizia per queste vittime.

Lo spazio è stato messo a disposizione da Riccardo Antonini, il ferroviere che fu licenziato per la sua coerenza nello schierarsi come consulente dalla parte dei lavoratori contro il signor Mauro Moretti.

L’inaugurazione c’è stata domenica 7 novembre con una mostra sulla strage ferroviaria a cui ha seguito una assemblea collettiva dove sono state spiegate le ragioni e le funzioni del nuovo spazio.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 6 = sette