Sfratto rinviato a Massarosa ma ora i servizi sociali devono intervenire.

“Ieri 15 febbraio in località Quiesa a Massarosa siamo riusciti a evitare che una famiglia con due minori finisse in mezzo alla strada. Ma il rinvio dello sfratto è di pochi giorni. Ausppichiamo che i servizi sociali del comune di Massarosa intervengano. Ma ogni giorno l’emergenza abitativa si fa sempre più drammatica nei numeri.”

ASIA.USB

Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette × = 28