Presentato al Cantiere Sociale il libro “Viareggio: esperienze antagoniste e memorie” di Mario Giannelli.

Presentato il 13 maggio al Cantiere Sociale Versiliese il libro di Mario Giannelli, “VIareggio: esperienze antagoniste e memorie, come abbiamo provato a recuperare la nostra rivoluzione.” L’iniziativa preceduta da un aperitivo ha visto intervenire oltre all’autore anche il presidente dell’ANPI Provinciale Filippo Antonini ed è stata coordinata da Gianluca Venturini presidente del Cantiere Sociale Versiliese. Nel dibattito è emerso quali siano stati i protagonisti del recupero di questa memoria. Protagonisti collettivi come il movimento ultras e l’antagonismo sociale. Protagonisti individuali, come gli autori che negli ultimi venti anni hanno ripreso a scrivere su questo tema. Ampio spazio è stato dedicato a Repubblica Viareggina che ha ripreso il proprio nome proprio dai fatti del maggio 1920. L’iniziativa è stata promossa dal Cantiere Sociale Versiliese, dal Collettivo “Dada Boom” e da Repubblica Viareggina che sono sempre stati attenti al recupero della memoria.

Chi è interessato ad acquistare il libro può richiederelo presso la biblioteca Popolare Dada Media Book aperta mercoledì dalle 17 alle 19 o presso il negozio Tutto Coppe.

Dopo le presentazioni a Lucca e Viareggio sono in programma altre presentazioni in altre città toscane.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 5 = quattro