Sul lavoro stagionale è intervenuto Giorgio Cremaschi, a Lido di Camaiore.

Sabato 20 mattina, al pontile di Lido di Camaiore, si è svolto l’incontro sul tema del 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐠𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 promosso da Camaiore Popolare, oltre ad alcuni lavoratori stagionali del turismo, è intervenuto anche 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐠𝐢𝐨 𝐂𝐫𝐞𝐦𝐚𝐬𝐜𝐡𝐢, del coordinamento nazionale di Potere al Popolo. Diversi giovani hanno denunciato le condizioni di sfruttamento anche sul litorale versiliese. La situazione, ovviamente, non stupisce, chi da anni si impegna a contrastare il lavoro nero, il lavoro grigio e ogni forma di sfruttamento. A dover essere contrastata secondo gli esponenti di Camaiore Popolare è anche la fuorviante narrazione che descrive i giovani come dei vagabondi che non hanno voglia di lavorare. Le ragazze e i ragazzi se sono ben retribuiti e se vedono rispettati i loro diritti sindacali sono ben lieti di lavorare. E’ stata ribadita anche la difesa del reddito di cittadinanza.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 5 =