L’Unione Inquilini annuncia diffide se continuano ad essere eseguiti sfratti che non rispettano le leggi e i principi generali.

Una famiglia con due minori è finita in mezzo alla strada ed un uomo sarebbe finito in ospedale per alcuni colpi alla testa. Questo è quanto denuncia Unione Inquilini dopo uno sfratto eseguito in via Matteotti a Viareggio. Si tratta di un fatto gravissimo che il sindacato ha denunciato agli organi di stampa.

I referenti di Unione Inquilini avvertono che d’ora in poi invieranno diffide ai responsabili dell’amministrazione della tutela dei propri cittadini, il primo a riceverle sarà il sindaco anche perché ci sono delle precise disposizioni di leggi e principi generali sanciti anche dall’Onu che vanno rispettati.

Insomma l’emergenza abitativa non accenna a diminuire e l’amministrazione continua a non affrontare la situazione.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 8 = uno