Nuova famiglia con minori ospitata nella casa occupata di Torre del Lago e il 21 ottobre presidio “Insorgere per il diritto all’abitare.”

Si è svolta Venerdì 7 ottobre presso lo Spazio Socio Abitativo Occupato “Giovanni Menichini” di Torre del Lago una assemblea promossa dalla Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare per difendere le case occupate minacciate dagli sgomberi. L’assemblea si è aperta con l’annuncio che nuove persone sono entrate a vivere nello spazio. Si tratta di una giovane madre e dei suoi due figli una ragazzina di 13 anni e un bambino di 7 recentemente sfrattati. Dove un’amministrazione incapace e insensibile non arriva, arriva la solidarietà e la lotta di classe che si autorganizzano. L’assemblea ha durato circa due ore ed è terminata con un buffet. Sono intervenuti esponenti di Repubblica Viareggina, Unione Popolare, Potere al Popolo, Cantiere Sociale Versiliese, Collettivo “Dada Boom”, Partito Comunista dei Lavoratori, Italia Cuba e USB. E’ stato deciso di riprendere le modalità di lotta dei lavoratori e delle lavoratrici della GKN e di convergere in un presidio sotto il comune di Viareggio per venerdì 21 alle ore 18 e di partecipare alla manifestazione nazionale promossa dalla GKN a Bologna sabato 22. E’ stato, inoltre, realizzato un video che spiega le necessità di insorgere per il diritto all’abitare.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due × = 16