“Contro guerra e repressione vasellina o agitAzione?” Art Happening il 12 e 13 novembre.

Il prossimo r3odada happening del collettivo Dada Boom, che si terrà nello spazio di RicreAzione presso il Cantiere Sociale Versiliese via Belluomini 18 a Viareggio, avrà un tema di spiccata attualità. “Contro guerra e repressione vasellina o agitAzione?” questo il titolo che è tutto un programma. L’appuntamento è per sabato 12 e domenica 13 novembre a partire dalle 17.30.

“Se è vero che la bellezza ci salverà, allora fare un mondo più bello è compito degli artisti?” Anche! Ridisegnamo questo mondo con il colore, la creatività e soprattutto con l’agitazione culturale opponendole alla ferocia dei potenti!” …si legge nella chiamata alle arti e sono numerosi gli artisti che parteciperanno esponendo il loro lavoro sul tema e ci regaleranno spunti di riflessione e di Azione con pitture, sculture, videoarte, fotografie, istallazioni e naturalmente tante performance. Domenica 13 alle 18 avrà luogo, inoltre, un dibattito sul tema della guerra e della repressione dove interverranno l’avvocato Filippo Antonini presidente provinciale dell’ANPI di Lucca, William Domenichini, dell’assemblea “Demilitarizzare La Spezia” e con la partecipazione del movimento “no base” di Coltano. Guerra e repressione, che sono cronici nel sistema capitalistico, si stanno accentuando in questa fase come provano anche le prime scelte del nuovo esecutivo: rinnovo di invio di armi all’Ucraina e decreto anti rave. Mentre la polizia picchia gli studenti, i migranti muoiono in mare e i militanti antifascisti e antirazzisti devono affrontare ridicoli processi come quello per due nostri compagni che nel 2015 contestarono le politiche razziste di Matteo Salvini.

La serata di domenica si concluderà con il concerto del Collettivo Rivoluzionario Protosonico con una selezione di industrial punk suburbano.

Collettivo “Dada Boom”

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ sei = 7