Iniziativa a Viareggio di ANPI, CGIL e PCI contro l’autonomia differenziata.

Sala di rappresentanza del comune di Viareggio piena, per l’iniziativa contro l’autonomia differenziata promossa da ANPI, CGIL e PCI, venerdì 14 aprile. Sono intervenuti Mario Iannella, assegnista di ricerca scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Walter Tucci giurista costituzionalista – segreteria nazionale PCI e membro del Coordinamento della Democrazia Costituzionale, L’iniziativa coordinata e moderata dall’avvocato Franco Frati ha visto intervenire anche Filippo Antonini presidente provinciale dellìANPI, Paolo Alessio Annale referente sanità PCI federazione Lucca e Versilia e Antonio Mercuri CGIL provincia Lucca. I danni della cosiddetta proposta Calderoli sono incommensurabili e rischiano di frammentare ulteriormente il paese favorendo le regioni ricche a scapito di quelle più povere. Ancora una volta la destra e i leghisti calpestano i valori di solidarietà e la carta costituzionale.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 × = dodici