5000 euro di multa per cori contro Maroni

Il regime non tollera contestazioni di alcun genere. A farne le spese questa volta è stata la società di calcio Esperia Viareggio perchè alcuni suoi tifosi durante l’incontro valido per il campionati di C1 hanno insultato alcuni cori il ministro Maroni. I tifosi protestavano contro la tessera del tifoso un’odiosa forma di schedatura che non eiste in nessun altro paese d’Europa.  Gli stadi da anni sono divenuti laboratorio di controllo e repressione.  La Tessera del Tifoso è solo l’ennesimo esperimento, che in futuro potrebbe essere adottato anche per situazioni diverse dallo stadio.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due × 8 =