Camaiore: Faccetta nera in consiglio comunale


A Camaiore durante un consiglio comunale è successo un fatto che definiamo grave, ma che non ci sorprende più di tanto visto e considerato lo spessore morale e politico di certi amministratori. Ad un consigliere comunale di centrodestra è suonata la suoneria del cellulare durante il consiglio comunale. Il gesto maleducato sarebbe passato inosservato se le note della suoneria non fossero quelle di “Faccetta Nera” di fascista memoria. Si tratta di un episodio indecente che ci conferma come all’interno del centrodestra non sia mai stato reciso il cordone ombellicale con il fascismo.
Contro i rigurgiti fascisti è bene non abbassare la guardia.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

2 Responses to Camaiore: Faccetta nera in consiglio comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× due = 6