Emergenza Casa: Presidio sotto la prefettura

Il dramma abitativo continua a farsi sentire a Viareggio anche per questo Venerdì 26 ottobre promosso da Unione inquilini, Sunia, Sicet e Uniat si è svolto un presidio in Piazza Napoleone a Lucca sotto la sede della prefettura. Diverse decine di sfrattati hanno manifestato con bandiere e striscioni. Una delegazione è stata ricevuta dal prefetto che però non ha annunciato, come prevedibile il blocco degli sfratti, s’è solo limitato a dire che saranno valutati caso per caso con particolare attenzione a malati e invalidi certificati. La stagione fredda è alle porte e questo preoccupa non poco. L’Unione Inquilini continuerà a seguire caso per caso con la massima attenzione. Intanto alla richiesta avanzata dal cantiere sociale alla provincia, di trasformare i laboratori dell’ex INAPLI in spazi di prima accoglienza e di recuperare parte dell’ex caserma dei carabinieri per farne appartamenti per i senza casa, non arrivano risposte.
Di qui al 31 dicembre sono molte le famiglie che rischiano di andare a dormire all’addiaccio per questo è importante costruire attorno a loro una solidarietà attiva.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = due