Rinviato uno sfratto a Vado. Il comune di Camaiore consegni le case popolari!


La Brigata Sociale Antisfratto e l’Unione Inquilini, non si fermano mai, e continuano incessantemente la propria attività al fianco degli sfrattati. Stamane 4 novembre erano presenti a Vado, nel comune di Camaiore, a solidarizzare con una giovane famiglia sotto sfratto perché non riesce più a pagare l’affitto. Alla famiglia, avente tutti i requisiti, è già stata affidata una casa popolare dell’ERP sempre in zona ma a causa di piccoli impedimenti non è ancora potuta entrare in possesso delle chiavi. Stamane La Brigata Sociale Antisfratto e l’Unione Inquilini sono riusciti ad ottenere una proroga di un mese per la famiglia. Ci auguriamo nell’interesse dell’inquilino ma anche del proprietario di casa che i responsabili casa del comune di Camaiore siano solerti nel consegnare la casa popolare. Da Viareggio, a Massarosa, a Camaiore continuano intanto con successo i picchetti anti sfratto.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = due