Anche quest’anno gli ultras del Viareggio hanno reso onore a Lele e Nicola

IMG-20160626-WA0005

Il movimento ultras, nonostante la continua criminalizzazione da parte dei media, racchiude dentro di se entusiasmo, passione, sacrificio e lealtà valori sempre meno in auge in questa società in decomposizione. Chi è stato ultras ha amicizie che superano perfino i confini della morte. E ieri 25 giugno per l’ennesima volta gli ultras del Viareggio hanno dimostrato che seppure il tempo passa il ricordo di chi non c’è più rimane vivo nel cuore e nelle menti di chi vuole bene. Lele e Nicola sono stati omaggiati con il consueto torneo che va avanti da moltissimi anni. Torneo a cui oltre ai vari gruppi ultras viareggini hanno preso parte delegazioni degli ultras gemellati Alessandria, Pisa, Grosseto, Bologna, presenti anche i francesi del Tolone e gli amici del Ciao Edo di Genova. Cori per ricordare Lele e Nicola e gli altri ragazzi scomparsi. Ogni curva ha almeno un ragazzo che se n’è andato prima del tempo. Oltre al torneo c’è stata la consueta mostra fotografica, un vero tuffo nei ricordi del passato, e una grigliata per momenti di grande socialità.

 

 

 

 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 + otto =