Dada Boom solidale con Enzo e Piero che vanno a Piedi al MUOS di Niscemi

14222084_1798409037069399_5313862121160340798_n

Dal 10 al 17 settembre Enzo Correnti e Piero Occello cammineranno da Misilmeri, in provincia di Palermo, fino a Niscemi per portare solidarietà ai comitati No MUOS e a chi in questi anni ha subito una feroce repressione per essersi opposto alla costruzione di un progetto criminale.

Come Collettivo Dada Boom siamo vicini a Piero ed a Enzo che hanno promosso questa iniziativa e abbiamo inviato loro un’immagine artistica che sarà allestita sulla rete della base MUOS

In questo paese avremmo bisogno che non si tagliassero fondi alla ricerca, alla sanità, all’istruzione e si smettesse di investire in armamenti. Gli acquisti degli F35, come la costruzione di nuovi siti militari, sono il frutto avvelenato delle politiche di governi imperialisti che hanno innata la tendenza alle guerre.

Il Mobile User Objective System, noto come MUOS, è un sistema di comunicazioni satellitari militari ad alta frequenza e a banda stretta gestito dal dipartimento di difesa degli USA. Il sistema è composto da quattro satelliti (più uno di riserva) e quattro stazioni di terra, una delle quali è stata terminata a fine gennaio 2014, nonostante le sacrosante proteste di una intera comunità, a Niscemi in Sicilia.

Il MUOS oltre ad essere uno strumento che minaccia la pace è potenzialmente pericoloso per la salute umana e l’ecosistema. A risentirne sarà tutto il territorio di Niscemi e dintorni, in particolar modo i prodotti agricoli.

Collettivo Dada Boom Viareggio

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove × 7 =