I edizione del premio “Uovo d’oro” assegnato ai 28 condannati per avere contestato Salvini

14625716_10206837447403967_2043786053_o

L’Officina d’arte contemporanea e fotografica Dada Boom con il suo spirito irriverente ha deciso di solidarizzare con chi contestò Matteo Salvini e si prese il decreto penale di condanna ovvero 1250 euro di multa. E ha deciso di farlo assegnando loro un premio. Domenica 23 alle ore 18 presso l’Officina di via Minghetti 12 a Viareggio sarà assegnato l’uovo d’oro ai 28 condannati. L’iniziativa rientra dentro l’art happening “cure” che si terrà sabato 22 e domenica 23 all’Officina e che vedrà la partecipazione di numerosi artisti.

Questa sarà la prima edizione del premio uovo d’oro e verrà assegnato ogni anno a chi si distingue sul terreno antirazzista e antifascista. 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × quattro =