UI e BSA contro Tomei che rifiuta il confronto e conferma di essere come i predecessori

WP_20170330_17_10_39_Pro

La scorsa settimana il sindacato Unione Inquilini aveva in programma, alle ore 17:00, un incontro con l’Assessore al sociale Tomei, incontro che è stato disdetto all’ultimo minuto (alle ore 15:30) con un sms, scrivendo che era stato convocato urgentemente a Lucca e che ci avrebbe fatto richiamare la mattina seguente dalla segreteria per un nuovo appuntamento. Purtroppo molti dei militanti del sindacato e del movimento avevano preso permessi di lavoro per essere presenti all’incontro e per sostenere la delegazione sindacale, quindi ci siamo ritrovati con bandiere e striscioni a fare volantinaggio sotto il Comune per 1 ora e ricordando ai passanti che la stessa mattina avevamo bloccato due sfratti e a spiegare i contenuti del volantino. Dopo una settimana senza notizia alcuna da parte dell’Assessore Tome o della segreteria, abbiamo sollecitato l’assessore a farci presenti del nuovo appuntamento che ci aveva promesso, ricevendo da lui stesso questa assurda risposta: “Dopo le vostre reazioni della scorsa settimana non intendo più ricevere la delegazione” E’ gravissimo che da parte di un funzionario pubblico, nonché assessore ad un tema così delicato, vi sia autoritarismo e chiusura totale verso un sindacato che chiede un incontro per la prima volta. E’ vergognoso il comportamento di Tomei, ma d’altronde l’amministrazione Del Ghingaro ci ha sempre abituati alla totale chiusura al dialogo con la cittadinanza, all’autoritarismo, intolleranza e disprezzo per ogni forma di dissenso nei loro confronti. Se questo è il nuovo che avanza, pensiamo che dal ventennio sia cambiato veramente poco. Ci auspichiamo che l’Assessore si scusi, non tanto con la delegazione sindacale, ma con tutti quei cittadini che sono sostenuti dal nostro sindacato e che aspettano intrepidi questo incontro per conoscere le risposte su i loro problemi sociali, che di certo non possono aspettare le bizze e gli scivoloni dei tempi politici.

Unione Inquilini Viareggio

Brigata Sociale Anti Sfratto

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

One Response to UI e BSA contro Tomei che rifiuta il confronto e conferma di essere come i predecessori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× otto = 64