A Pietrasanta Strappati i manifesti del PC e minacce a “Merlo” di Potere al Popolo

Il clima della campagna elettorale rimane caldo in tutto il paese e anche nella nostra zona si segnalano episodi poco piacevoli. I militanti del Partito Comunista di Rizzo hanno segnalato come i manifesti da loro attaccati, a Pietrasanta, siano stati strappati subito dopo l’apparizione di quelli di Casa Pound. Altro episodio inquietante è avvenuto a Francesco Corrotti, detto “Merlo” ex RSU della FIOM e candidato al senato nella lista di Potere al Popolo. Merlo sul luogo di lavoro ha trovato una scritta accompagnata dall’odioso simbolo della svastica.

E’ evidente che c’è un tentativo di intimidire le forze antifasciste e progressiste del paese.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 4 = tre