Repubblica Viareggina si è recata a Firenze per incontrare i consiglieri regionali Tommaso Fattori e Paolo Sarti.

Venerdì 13 dicembre una delegazione di Repubblica Viareggina composta da Matilde Benedetti, Daniele Cinquini e Mario Giannelli è stata ricevuta in regione dai consiglieri regionali Tommaso Fattori e Paolo Sarti di SI Toscana a Sinistra.
Repubblica Viareggina ha voluto portare all’attenzione dei due consiglieri regionali le varie problematiche della città di Viareggio come il depotenziamento dell’ospedale unico della Versilia; l’aria con cattivi odori, il disboscamento di alberi, il dramma dell’emergenza abitativa, la crisi commerciale del piazzone, ecc.. Problemi che si sono aggravati con l’amministrazione di Giorgio Del Ghingaro. Fattori e Sarti, che stanno svolgendo un importante lavoro di opposizione in regione e che erano al corrente di molte delle questioni della nostra città, hanno ascoltato con attenzione ribadendo il loro impegno. Il colloquio ha affrontato anche l’importante scadenza elettorale delle imminenti elezioni regionali. Repubblica Viareggina ha ribadito il proprio sostegno ad una coalizione di sinistra alternativa alla Lega e alle destre ma anche al PD e al centrosinistra, che in Toscana candiderà a presidente della regione, addirittura, il renziano Eugenio Giani. Nella coalizione di sinistra che sosterrà Tommaso Fattori, oltre alle forze politiche di sinistra,. ci sarà spazio per il civismo attivo. Dovrebbero sostenere, infatti, il progetto Buongiorno Livorno, Una città in comune di Pisa , Firenze città aperta e molte altre realtà civiche. Il civismo attivo, di chi partecipa quotidianamente alle lotte sociali e ai movimenti, si schiera quindi lontano dal centrodestra e dal centrosinistra. Repubblica Viareggina trova in questa area la sua naturale collocazione.

Repubblica Viareggina

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro − 4 =