Open Arms, a Viareggio, incassa la solidarietà di ARCI, Cantiere Sociale Versiliese e PD.

Open Arms, una delle navi delle ONG che salvano vite nel Mediterraneo, è bloccata con fermo amministrativo nel porto di Marina di Carrara e deve pagare una multa di 10.000 euro. Immediatamente è scattata la solidarietà di molte realtà sociali e politiche che sono sensibili al dramma dell’immigrazione. Anche la parte migliore di Viareggio si è mobilitata per solidarizzare con l’equipaggio dell’Open Arms.

Domenica 3 settembre presso il Cantiere Sociale Versiliese, promossa da ARCI e Cantiere stesso si è svolto un incontro con l’equipaggio della nave a cui hanno partecipato una ottantina di persone che hanno posto domande. Ne è seguito un buffet benefit che ha permesso di donare alla nave quasi 500 euro per poter pagare la multa. Lunedì 4 settemre un’iniziativa analoga è stata ripetuta dal Partito Democratico di Viaregggio presso il Bar Galliano in passeggiata.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 4 =