Estemporanea di pittura alla Lecciona per difendere il parco.

Si è svolta domenica 25 giugno, dalle 10 di mattina alle 19 la sera, un’estemporanea di Pittura alla Lecciona. L’iniziativa promossa da Amici della Terra con la adesione del Comitato “No Asse” e Comitato “La Lecciona Non Si Tocca” aveva lo scopo di sensibilizzare sulla difesa del parco naturale e ribadire la contrarietà ai progetti della ciclovia tirrenica all’interno della Lecciona e dell’Asse di penetrazione. Diverse pittrici hanno realizzato sul posto delle opere che saranno esposte. Presente anche un gazebo con materiale informativo. All’iniziativa ha partecipato anhce il Museo Popolare Giak Verdun che riapre i battenti il prossimo 30 luglio.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − 1 =