Domenica 30 luglio torna il museo popolare “Gïåk Vërdün”, giunto alla sesta edizione.

“Torna il Museo Popolare Gïåk Vërdün, già Museo Popolare della Pineta, giunto alla sesta edizione. Torna l’impegno di tanti artisti e di tanti attivisti in quella meravigliosa sperimentazione di artivismo pensata da Giacomo Verde. Continuano gli attacchi al parco di Migliarino San Rossore, Massaciuccoli. Insistono ancora per costruire una nuova base militare a Coltano, Pisa. Insistono ancora con l’Asse di Penetrazione e con la Ciclovia Tirrenica da far passare dentro la Lecciona a Viareggio, ma è l’intero parco ad essere messo sotto attacco da progetti di riduzione. Per questi motivi occorre riprendere a mobilitarsi e il Museo Popolare Gïåk Vërdün lo fa riaprendo i battenti domenica 30 luglio 2023. L’appuntamento è alle ore 17.00, lungo il viottolino a sud dello stadio (zona ex-Kiosko) nella pineta di Levante, per inaugurare le prime “bandiere d’artista” di questa edizione. Ci saranno anche diverse performance che accompagneranno la consueta passeggiata artistica che terminerà alle ore 19 nell’ex SARS dove avrà inizio una assemblea pubblica dal titolo “Costruiamo la mobilitazione in difesa del Parco”. L’assemblea è stata promossa da Museo Popolare Gïåk Vërdün assieme a Cantiere Scoiale Versiliese e Insorgiamo Viareggio con le adesioni di Coordinamento “No Asse”, Coordinamento “La Lecciona non si tocca”, Coordinamento Ambientalista Apuo Versiliese, Comitato “Le Voci degli Alberi”, Repubblica Viareggina, Potere al Popolo Versilia, Associazione Amici della Terra Versilia, Associazione per la Tutela Ambientale Versilia, Italia Nostra, Comitato per la difesa della Ceragiola, Comitato Indipendente per la Trasparenza l’informazione e la partecipazione, Salviamo Le Apuane. Dopo l’assemblea sarà possibile bere tutti assieme una birra fresca o un succo di frutta.””

28 luglio 2023, Viareggio

Museo Popolare Gïåk Vërdün

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× nove = 45