Uomo a che prezzo?

Il video che segue spiega il progetto di Luca Martello “Uomo a che prezzo?” e il suo viaggio verso Roma. Luca è un artista che vuole risvegliare le coscienze.

Cosa delimita quella sottile linea tra l’essere folle o meno?
Voglio provare, afferma Luca, ad oltrepassare quel muro che separa ciò che crediamo utopia, dalla realtà.
In un epoca dove ormai tutto è confuso ci ritoviamo a credere utopia cose che sono del tutto normali, ci ritroviamo in un limbo di rassegnazione, assuefatti dall’abitudine e coccolati da giochi mediatici, che si, rendono meno dura la realtà ma poi, inesorabilmente non rendono individualisti ed egoisti?
Educati fin dalla nascita a biscotti di paura e pillole di doveri corriamo verso il successo opprimendo inconsapevolemente i nostri desideri. Ci riempiamo di maschere per essere quello che vuole la società, per conquistare una persona, per dimostrare che siamo grandi e competitivi, ma siamo solamente travolti da questa macchina sociale che ci obbliga a non pensare, ci rendiamo conto che molte volte non importa essere facoltosi e volenterosi? Quello che conta è se abbiamo soldi, pensiamo che i nostri sogni si realizzino comprando pezzi di felicità? Del resto è difficile staccarsi da quella scatola magica che ci droga diariamente, che ci fa compagnia quando siamo soli e che ci dice cosa dobbiamo fare, comprare.
Questo progetto nasce da varie esigenze, cambiare il modo di manifestare, informare in maniera corretta, cercare solidarietàe riattivare un meccanismo di umanità.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 − uno =