Grande successo di Autunno in Cantiere


Giunta, quest’anno, alla sua terza edizione “Autunno in Cantiere Assunzioni rassegne di teatro di strada” sta riscuotendo un grande successo. Organizzata dai generosi e simpatici “I Chicchi ‘uva” con la collaborazione di tanti amici è diventato un appuntamento fisso dei sabati pomeriggi di novembre. Si è partiti il 3 novembre con una performance frizzante dei giullari fiorentini Lapo e Nica. Sabato 10 è toccato a Bricco e Bracco, e, a Carlo e Cesare entusiasmare i tanti bambini presenti al cantiere sociale. Il prossimo sabato, il 17, tratto liberamente da Gian Burrasca sul palco salirà Guido Nardin e infine sabto 24 spettacolo d’ombre di chico.
Il cantiere sociale si è animato con musicisti, stravaganti venditori e artisti di ogni sorta, i bambini giocavano e ridevano in una socialità sana e fuori da ogni mercificazione.
Sono stati sabati piacevoli dove l’infanzia è stata messa al centro delle attività del cantiere grazie anche ai I Chicchi d’Uva che sono tra i primi fondatori del progetto Cantiere Sociale.
Oltre ad interessanti spettacoli c’è stato il mercato del baratto, per trovare e scambiare cose, l’angolo del museo delle cose dimenticate e a volte perdute, il salotto gitano e la presentazione del progetto ludoteca “gli indiani di quartiere”. Il progetto della ludoteca è un progetto ambizioso, che non sappiamo visto la crisi economica e i riassetti istituzionali della provincia se riuscirà ad avere dei finanziamenti come promesso, Tuttavia, il cantiere sociale ha intenzione di portare avanti lo stesso questo progetto volto ad aiutare i genitori in tempi di crisi economica, a ricostruire una socialità. Per fare questo servono tempo, volontà e professionalità cose che diversi attivisti del cantiere hanno intenzione di mettere a disposizione dei bambini del quartiere.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro − 1 =