30 giugno 8 luglio festa di Rifondazione Comunista della Versilia alla Gulfa

Ritorna la Festa di Liberazione alla Gulfa, organizzata dal Partito della Rifondazione Comunista della Versilia, per nove giorni di musica, politica e divertimento, dal 30 Giugno all’8 Luglio.
L’edizione 2018 si aprirà Sabato 30 Giugno, con un ospite di eccezione.
Sarà infatti presente, per presentare il suo libro “L’impero virtuale”, il sociologo ed ex militante politico, Renato Curcio, intervistato per l’occasione dal segretario della Federazione Versiliese del PRC, Nicolò Martinelli. A seguire, concerto con la musica dei Kinnara, in omaggio al maestro Fabrizio De André.
La festa proseguirà quindi per i successivi 8 giorni con nomi politici e musicali di rilevanza nazionale: Dallo scrittore Roberto Vallepiano, autore del libro “Cuba: Geografia del desiderio”, previsto per Domenica 1 luglio, al musicista Roberto Luti, presente la sera di Lunedì 2 Luglio con i The Threep.
Durante il secondo fine settimana, Venerdì 6 luglio, interverrà inoltre il noto economista del Fatto Quotidiano Vladimiro Giacché, che si confronterà col segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Maurizio Acerbo, sulle prospettive della sinistra di fronte alla sfida del governo Lega-M5S.
La serata proseguirà con la musica di Abramo e La Bicicletta a Righe, nota band locale che pochi giorni fa ha presentato il suo nuovo disco.
Il programma delle serate proseguirà quindi con la presentazione del lavoro enciclopedico gratuito di Alessandro Pascale, “In difesa del socialismo reale”, per concludersi in grande stile Domenica 8 Luglio con il concerto del grande rapper di fama nazionale Murubutu.
Ogni sera, gli avventori potranno gustare un ricco menù di terra e di mare, nonché seguire sul videoproiettore le partite dei mondiali di Russia 2018 o, in alternativa, film selezionati.
Queste e altre novità anche sulla pagina Facebook “Festa di LiberAzione alla Gulfa”.
Per il PRC Versilia, la festa rappresenterà anche il momento in cui si discuterà delle prospettive del nostro territorio e di come costruire l’alternativa alle destre liberiste e ad un centrosinistra che appare sempre più indistinguibile dalle stesse.
Sono invitati a partecipare gli esponenti dell’associazionismo e della società civile del territorio.
Partito della Rifondazione Comunista
Federazione della Versilia
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 + quattro =