Si è svolta all’ex SARS una iniziativa in difesa della Alpi Apuane.

Sabato 9 dicembre presso l’ex SARS di Viareggio, si è svolto un evento benefit “Marble Noise, in difesa delle montagne. Il ricavato della serata è stato devoluto per organizzare il corteo del 16 dicembre a Cararara. Prima della serata c’è stato un dibattito molto interessante sul modello di sfruttamento che è l’estrattivismo. Il territorio apuano è stato violentato da imprenditori senza scrupoli che stanno, di fatto, distruggendo la montagna, Un bene comune è stato sacrificato per il profitto di poche famiglie, le quali usano il ricatto del lavoro per tenere prigioniera un’intera comunità. Ci sono stati numerosi interventi tra cui quelli di Athamanta e quello del Museo Popolare Giak Verdun che ha ricordato come a Viareggio ci sia una altra importante lotta ambientalista che è quella di difendere il parco da base militari e da piste per Yacht dei supe ricchi. Il Museo Popolare assieme al coordinamento No Asse parteciperà al corteo del 16 dicembre a Carrara.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 6 = tredici