M5S, Sinistra Italiana, Spazio Progressista e Repubblica Viareggina contro la propaganda di Del Ghingaro sull’asse di penetrazione.

“Mentre la Darsena è assediata dal traffico ed il porto attende il suo regolamento da anni, il sindaco rilancia l’ennesima promessa “l’asse di penetrazione si farà”.

Occorre fare chiarezza.

Il dibattito sull’asse di penetrazione a sud dello stadio è perfettamente inutile: infatti non è previsto da alcuno strumento urbanistico attualmente in vigore sia a livello comunale che regionale.

L’asse di penetrazione a sud dello stadio, proposto originariamente nei proclami del sindaco e dell’amministrazione come strada a 4 corsie di alto scorrimento, è diventata un’inutile e costosa pista in terra battuta riservata solo per i trasporti eccezionali: dimostrazione del fatto che avevamo ragione a dire che la normativa non prevedeva l’asse di penetrazione a sud dello stadio.

Sta di fatto, che il tempo passa ed il Comune non mette in campo provvedimenti seri, alcuni anche di immediata realizzazione ed a costo zero, per risolvere il problema del traffico veicolare.

Per esempio, avrebbero potuto in questi anni terminare il secondo lotto per arrivare in via Indipendenza attraversando l’area “ex Fervet”, già previsto dal regolamento urbanistico, per poi utilizzare la viabilità ordinaria; avrebbero potuto fare uno studio accurato dei flussi del traffico e incrementare il trasporto pubblico, reintroducendo anche il servizio scuolabus, avrebbero potuto scaglionare l’ingresso delle varie scuole della Darsena…

Invece l’amministrazione ha preferito fare propaganda, anche su questo tema.

La conclusione è che si sono già persi troppi anni, non per colpa degli altri, ma per l’arroganza e la mancanza di programmazione e competenza.”

Movimento 5 Stelle – Viareggio Versilia

Sinistra Italiana – Viareggio Versilia

Spazio Progressista

Repubblica Viareggina

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × = sei