Un successo di partecipazione per l’iniziativa “Riprendiamoci il Piazzone.” Cresce il malcontento contro l’amministrazione.

Quasi 1000 persone sono scese in piazza per riappropriarsi del piazzone.

La storica piazza del mercato lasciata in stato di abbandono dall’amministrazione Del Ghingaro dopo tante promesse rimaste vane. L’appello dei commercianti del piazzone a mobilitarsi ha visto una risposta convinta delle cittadine e dei cittadini, che si sono ritrovati davanti al municipio di Viareggio mercoledì 19 giugno. Il corteo è stato rumoroso ed è giunto fino in Piazza Cavour dove ci sono stati numerosi interventi di associazioni di categoria, sindacati, forze politiche e associazioni culturali. Tutti gli interventi hanno concordato nel criticare nell’amministrazione. La lotta al defrado va accompagnata dalla lotta alla povertà e non ai poveri. Vedremo se il sindaco e la sua maggioranza ascolteranno la Viareggio che ha rialzato la testa.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 9 = settanta due